elezioni

Stato Spagnolo: Andalucía o il momento Vox

di
Emmanuel Rodríguez*

Pubblichiamo un articolo di Emmanuel Rodriguez, storico, sociologo e saggista, che analizza il successo della formazione di estrema destra Vox nelle elezioni della Comunità Autonoma di Andalucí

Bolsonaro: un trionfo, molte cause

di
Alfredo Serrano Mancilla*

Perché Jair Bolsonaro ha vinto con oltre 57 milioni di voti e 11 punti di differenza rispetto al candidato del PT, Fernando Haddad?

Brasile: la travolgente crescita della nuova destra

di
Raul Zibechi*

Con quasi la metà della totalità dei voti (46%), l'ex capitano Jair Bolsonaro si stacca di circa venti milioni di voti da Fernando Haddad e si trova nelle condizioni ottimali per essere eletto

Messico: un'elezione storica

di
José Luis Hernández Ayala*

Il travolgente trionfo elettorale di Andrées Manuel Lòpez Obrador (AMLO) – niente meno che il 53% dei voti, assegnandosi così la maggioranza in entrambe le camere, almeno 5 governatorati su nove in

BCE: avviso ai naviganti (e ai naufraghi)

di
Marco Bersani*

Mentre le forze politiche sono impegnate nella missione quasi impossibile di far quadrare il cerchio di un governo dopo l'esito elettorale e i grandi mass media sembrano divenuti agenzie di scommes

Sopra e sotto il 4 marzo

di
Thomas Müntzer

La realtà dava segnali evidenti. Ma, fotografata nero su bianco con i dati elettorali del 4 marzo, fa una certa impressione.

L'economia reale rimossa dalla politica

di
Marco Bertorello*

La frammentazione politica raggiunta e la nuova legge elettorale consegnano un dibattito politico drammaticamente evanescente, soprattutto sui temi economici tuttora aperti.

A proposito di Flat tax e dintorni

di
Marco Bertorello e Danilo Corradi*

Sono anni che tutti gli schieramenti politici di un certo rilievo dichiarano l'obiettivo, e spesso dichiarano anche di averlo già raggiunto, della riduzione della pressione fiscale.