destra

Vivere in un’Europa senza sinistra

di
Lorenzo Zamponi*

I risultati elettorali confermano l'instabilità iniziata con la crisi del 2008, stavolta con un'offensiva di destra. A sinistra c'è il vuoto, senza riferimenti internazionali credibili.

Cosa significa fascismo nel Ventunesimo secolo?

di
Nicolas Allen, Martín Cortés, Enzo Traverso*

Il postfascismo è un fenomeno globale non omogeneo, privo della dimensione sovversiva dei suoi antenati: non vuole sopprimere il parlamentarismo ma cerca di distruggere la democrazia dall’inter

Brasile: vogliamo Jean Wyllys vivo!

di
Appello Internazionale*

Jean Wyllys è stato deputato gay del PSOL – il primo dichiaratamente omosessuale e orgoglioso difensore dei diritti LGBTIQ nel Congresso Nazionale – ed ha lasciato il suo lavoro e anche il

L'estrema destra: un fenomeno globale

di
Michael Lowy*

Negli anni recenti, l'estrema destra reazionaria, autoritaria e/o fascista è cresciuta in tutto il mondo: già ne governa metà dei paesi.

Stato Spagnolo: Andalucía o il momento Vox

di
Emmanuel Rodríguez*

Pubblichiamo un articolo di Emmanuel Rodriguez, storico, sociologo e saggista, che analizza il successo della formazione di estrema destra Vox nelle elezioni della Comunità Autonoma di Andalucí

Brasile: la travolgente crescita della nuova destra

di
Raul Zibechi*

Con quasi la metà della totalità dei voti (46%), l'ex capitano Jair Bolsonaro si stacca di circa venti milioni di voti da Fernando Haddad e si trova nelle condizioni ottimali per essere eletto