debito

Moneta nazionale versus moneta globale

di
Marco Bertorello*

È in corso uno scontro, culturale e materiale allo stesso tempo, tra due visioni, tra globale e nazionale. Sono due polarità, ma hanno una certa soluzione di continuità.

Rallentamento controllato o depressione precoce?

di
Eduardo Lucita*

Mentre alcuni economisti sostengono che l'economia mondiale si sta dirigendo verso una stagnazione a lungo termine, altri affermano che ciò che stiamo vedendo è un ciclo breve.

La crisi economica e le banche centrali

di
Eric Toussaint*

Gli elementi di una nuova crisi finanziaria internazionale sono tutti presenti; non si sa quando essa scoppierà ma quando accadrà il suo effetto su tutto il pianeta sarà importante.

Da dove viene la recessione italiana

di
Marco Bertorello*

È sconsolante vedere come tutti giochino la propria partita intorno alla notizia del ritorno della recessione in Italia. Una partita per politici ed economisti che addossano le res

Il cortocircuito dell'economia sovranista

di
Marco Bertorello*

Il ritorno della politica in chiave perlopiù sovranista entra rapidamente in fibrillazione con la dimensione economica. La critica del sovranismo politico nelle campagne elettorali è rivolt

I "giubbotti gialli": come e perché farne parte

di
Alain Bihr*

Ormai non è più necessario sottolineare l'ampiezza di un movimento che non ha eguali, la sorpresa generale provocata dalla sua esplosione, la prolungata durata e la sua radicalizzazione che sta dim

Le difficoltà reali e la retorica del cambiamento

di
Marco Bertorello*

Sembra trascorsa un’epoca dai tempi in cui Larry Summers, illustre economista mainstream ed ex segretario del Tesoro statunitense, definì la stagnazione addirittura «secolare».