Charlie Hebdo

Da dove viene la barbarie

di
Piero Maestri

L'onda lunga della "guerra globale infinita" continua a provocare le sue vittime. Questa volta a Parigi, dove 132 persone sono morte sotto il fuoco di diversi attentati "jihadisti".

Contro terrorismo e razzismo diritti per tutti e tutte

di
Sportello Diritti - Mantova

Quello che segue è il testo che lo Sportello Diritti distribuirà in piazza Mantegna sabato 24 dalle 15.30 alle 18.30 nel presidio organizzato insieme ad alcuni musulmani che avevano la necessit

Charlie Hebdo: solidarietà senza identità?

di
Cinzia Arruzza*

La volta che vidi Charb a Parigi fu il 24 gennaio 2010, il giorno dell’affollata commemorazione del filosofo e attivista francese Daniel Bensaïd a La Mutualité.

Non in nostro nome, non in nome loro

di
Piero Maestri

Tra i moltissimi articoli sulla strage nella redazione di Charlie Hebdo – apparsi anche su Communianet, che continuerà a pubblicarne, con l’obiettivo di proseguire un dibattito ne

Ridefinire il "Noi" e il "Loro"

di
Daniele D'Ambra

Le reazioni all'attacco a Charlie Hebdo che attraversano l'Europa in questi giorni sembrano dimostrare la piena riuscita dell'operazione messa in campo dagli attentatori.

Lo scontro tra barbarie

di
Thomas Müntzer

E' sempre difficile scrivere "a caldo" dopo tragedie come quella di questa mattina a Parigi. Parliamo di tragedia, non come se si trattasse di un incidente o di una disastro naturale.