idee

Le difficoltà reali e la retorica del cambiamento

di
Marco Bertorello*

Sembra trascorsa un’epoca dai tempi in cui Larry Summers, illustre economista mainstream ed ex segretario del Tesoro statunitense, definì la stagnazione addirittura «secolare».

La svolta a destra dell'America Latina

di
Pablo Vivanco*

La prospettiva di avere Jair Bolsonaro come presidente del paese più grande di tutta l'America Latina ha messo il Brasile sotto i riflettori internazionali.

Destre radicali, neoliberismo e postdemocrazia

di
Jaime Pastor*

In un momento in cui la globalizzazione capitalista appare sempre più caotica, portatrice di crescenti disuguaglianze e conflitti e “priva di un modello accettabile per l’oligarchia mondiale che po

Bolsonaro: un trionfo, molte cause

di
Alfredo Serrano Mancilla*

Perché Jair Bolsonaro ha vinto con oltre 57 milioni di voti e 11 punti di differenza rispetto al candidato del PT, Fernando Haddad?