Alegre - il megafono delle idee

Subscribe to Alegre - il megafono delle idee feed
Updated: 9 hours 25 min ago

I templi dorati del consumo nel divenire bestiale della merce

Wed, 19/07/2017 - 13:05
Nota quotidiana

Sul cibo, cosa di cui non si può fare a meno e che possiamo reperire sempre più solo nella grande distribuzione, i capitalisti applicano tutto lo strumentario ideologico che renderebbe vario e "pieno di opportunità" questo mondo.

Lorenzo Declich (da il manifesto)*

Il capitalismo si presenta come espositore universale di valori reificati. Non importa se questi valori siano fra loro escludenti: nel sistema c’è posto per tutto anzi, più il sistema è diversificato più si minimizzano i «rischi d’impresa».[...]

Facebook Like

Dal femminismo dell'élite alle lotte di classe nella riproduzione

Tue, 18/07/2017 - 16:57
Nota quotidiana

Cinzia Arruzza, autrice per le nostre edizioni di Storia delle storie del femminismo (con Lidia Cirillo, 2017) e Le relazioni pericolose (2010), insegna Filosofia presso la New School for Social Research di New York. Pubblichiamo questa lunga intervista uscita su PalermoGrad.

George Souvlis e Ankica Čakard intervistano Cinzia Arruzza

Puoi dirci in breve qualcosa sulle esperienze della tua formazione intellettuale e politica?[...]

Facebook Like

Prove di coscienza di classe

Tue, 11/07/2017 - 17:58
Nota quotidiana

Vittorini annunciava che l’industria era cresciuta tanto da trasformare la stessa letteratura, costretta a misurarsi con il mondo nuovo: in queste pagine la consapevolezza è minore, ma la voglia di avere una voce propria, di non doversi più affidare alle parole degli altri, è travolgente.

Cesare De Michelis (Domenicale del Sole 24 Ore)

Nell’estate del ’62 uscì La vita agra di Luciano Bianciardi, che aveva già consolidato il suo legame con un pubblico “di sinistra” abbastanza snob, diffidente nei confronti dei riti nazional-popolari dell’intellighentia comunista, ma anche curioso di ogni forma di novità e ribellione, con Il lavoro culturale (1957) e poi L’inte­grazione (1960), scelto da Antonioni nella [...]

Facebook Like

La storia ritrovata di un amore e di una speranza di rivoluzione traditi dal ritorno a casa

Tue, 11/07/2017 - 17:38
Nota quotidiana

Il cuore del volume è la scoperta di quella storia «indicibile», la necessaria volontà di raccontarla con parole sue, con quelle del nonno, con quelle di chi l’ha conosciuto, con frammenti di film, mozziconi di parole raccolte dai vecchi amici, immaginazione specie per quanto riguarda la nonna e la sua vita in prigione.

Simone Pieranni (da il manifesto)*

Nella prefazione del libro di Rosa Mordenti, Al centro di una città antichissima. La storia indicibile di un partigiano e di chi lo uccise (Edizioni Alegre, pp. 96, 10 euro), Alessando Portelli accosta il volume niente meno che a Williamk Faulkner e al suo Absalom![...]

Facebook Like

Il conflitto israelo-palestinese cinquant’anni dopo

Tue, 04/07/2017 - 16:08
Rassegna dal web

È in questa cornice di trompe l’oeil politici, falsità cronachistiche, amicizie segrete che matura in tutta la sua drammaticità la Naksa (in arabo “caduta”, termine con cui viene ricordata la sconfitta bruciante inferta dagli israeliani nel giugno del 1967), evento imprescindibile per coloro che vogliono comprendere il presente dell’abbraccio mortale israelo-palestinese.

Federica Zoja (da Reset)*

“La Palestina è scomparsa solo dalle cronache, ma il popolo palestinese esiste ancora”, è la frase conclusiva del percorso storico – ancorato su solide basi giornalistiche – proposto da Chiara Cruciati e Michele Giorgio a distanza di cinquant'anni dal conflitto arabo-israeliano noto come Guerra dei sei giorni.[...]

Facebook Like

Di porco, porci e crociate "sante"

Tue, 04/07/2017 - 11:40
Rassegna dal web

Inneggiamo al maiale perché fa parte del nostro paesaggio culturale e alimentare, dove conquista una centralità altrove sconosciuta. Il maiale diventa così non solo il totem di un rito di abbondanza e comunione, ma arma a disposizione dei nuovi crociati e delle bramosie di un mercato in cerca costante di nuove mode e della creazione di nuovi bisogni. È questa la storia raccontata da Wolf Bukowski.

Valerio Renzi (da DinamoPress)*

Scrolliamo la timeline di facebook o twitter e spuntano piatti dai nomi chilometrici, che indicano provenienza, qualità e tipo dei prodotti immortalati. Così un piatto di pasta asciutta al sugo diventano spaghettini di grano arso antico di vattelappesca fatti a mano, con pomodorino bio di monteciuccio e scaglie di formaggetto del contadino vicino casa mia.[...]

Facebook Like

Quella volta che Fantozzi si candidò con Democrazia proletaria

Mon, 03/07/2017 - 12:32
Nota quotidiana

Nel 1987, all'apice della carriera, Paolo Villaggio decise di candidarsi con Democrazia Proletaria. Quest'episodio è riportato nel libro di Matteo Pucciarelli "Gli ultimi mohicani" da cui riprendiamo questo stralcio per il nostro saluto al Ragionier Fantozzi.

Matteo Pucciarelli*

Il debutto di Villaggio in campagna elettorale è datato 23 maggio [del 1987, ndr] , e per Dp è sicuramente un bel colpo messo a segno, mediaticamente parlando. A Villaggio i giornalisti chiedono se in Parlamento vedremo il personaggio dei suoi film. Villaggio risponde «no, perché lui ogni tanto è disonesto. Dp mai. È un partito che ispira simpatia e fiducia.[...]

Facebook Like

I colossi dell'editoria provano a cancellare Book Pride

Thu, 29/06/2017 - 15:04
Nota quotidiana

Dopo il fallimento della prima edizione di Tempo di libri che aveva tentato di cancellare il Salone di Torino, l'Aie rilancia la seconda edizione sempre a Milano 2 settimane prima di Book Pride, la fiera degli editori indipendenti. Di seguito il comunicato dell'Odei #IoVadoABookPride

Odei - Osservatorio editori indipendenti

L’Aie ha formalizzato la decisione di spostare la seconda edizione di Tempo di libri, a Milano, dall’8 al 12 marzo 2018. Così mentre il neoeletto presidente, Ricardo Franco Levi, parla di ricerca di unità fra gli editori, il primo atto della sua presidenza risulta ostile verso Book Pride, la fiera dell’editoria indipendente, già fissata da mesi fra il 23 e il 25 marzo negli spazi di BASE Milano.[...]

Facebook Like

Multisegnalazioni #01 - I consigli di lettura di Alberto Prunetti

Thu, 29/06/2017 - 12:18
Rassegna dal web

Su lavoroculturale.org i consigli di lettura di Alberto Prunetti, tra cui ben 4 titoli di Alegre.

Alberto Prunetti (Da Lavoro culturale)*

Roberto Bolaño, Tre, Roma, Sur, 2017, nuova serie, pp. 187, euro 16,50, trad di Ilide Carmignani[...]

Facebook Like