Alegre - il megafono delle idee

Subscribe to Alegre - il megafono delle idee feed
Updated: 11 hours 10 min ago

Qui c'è un editore antifascista

Wed, 08/05/2019 - 17:22
Nota quotidiana

La scelta dei vertici del Salone del libro di dare spazio ai neofascisti è una vergogna per il più importante evento culturale del paese. L'antifascismo non è una bega burocratica da delegare alla Magistratura, è un campo di battaglia

Insieme ad Eleuthera, con cui condividiamo lo stand al Salone del libro di Torino, e ad altri editori indipendenti abbiamo preparato una locandina con altri editori indipendenti per allestire i nostri stand. Proporremo in fiera di attaccare la locandina a tutti gli espositori, che tutti potranno ritirare al nostro stand (il Q23 nel padiglione 3) per scegliere da che parte stare. [...]

Facebook Like

Il decoro, arma di espulsione di massa

Thu, 02/05/2019 - 18:06
Nota quotidiana

Tautologie e spiegazioni circolari sono le sole definizioni del “decoro” di cui disponiamo

Wolf Bukowski da Il Paese Sera

Tautologie e spiegazioni circolari sono le sole definizioni del “decoro” di cui disponiamo. «Il decoro è civiltà», proclamano gli editoriali e le chiacchiere da bar, «il decoro è assenza di degrado»; ma il degrado, in quegli stessi discorsi, non è altro che mancanza di decoro e civiltà.[...]

Facebook Like

Soggettività costrette e orizzonti di riscatto. La nuova armata antifemminista in Europa (e non solo)

Thu, 02/05/2019 - 18:00
Nota quotidiana

Oggi, in Europa e nel mondo, si respira una nuova aria di lotta politica che vede come protagonista un femminismo transnazionale capace di opporsi ai rigurgiti arcaici del patriarcato, del neoliberismo, del nazionalismo, del colonialismo, del razzismo e della devastazione ambientale

Beatrice Innocenti da Il lavoro culturale

Oggi, in Europa e nel mondo, si respira una nuova aria di lotta politica che vede come protagonista un femminismo transnazionale capace di opporsi ai rigurgiti arcaici del patriarcato, del neoliberismo, del nazionalismo, del colonialismo, del razzismo e della devastazione ambientale.[...]

Facebook Like