pratiche

Subscribe to Ri-Maflow Occupata feed
Occupy-MAFLOW!
Updated: 10 hours 55 min ago

17 OTTOBRE GIORNATA MONDIALE CONTRO LA POVERTÀ

Sun, 13/10/2019 - 19:44
Il 17 ottobre è la giornata mondiale contro la povertà. RiMaflow sarà presente all’assemblea di Roma come realtà aderente alla Rete dei Numeri Pari.

Il lavoro, la dignità e la giustizia sociale sono le parole d’ordine che muovono le nostre pratiche, parole che se condivise con altre realtà sociali diventano il movimento in grado di contrastare il sistema di sfruttamento che colpisce i settori deboli e marginalizzati della società.

Rimaflow-Fuorimercato è una cooperativa sociale nata dalla resistenza delle lavoratrici e dei lavoratori che si sono opposti alla delocalizzazione e alla chiusura dello stabilimento Maflow di Trezzano Sul Naviglio (MI), nata sul bisogno di donne e uomini che non accettano la precarietà e la povertà come condizione imposta dalla classe dominante, in nome di maggiori profitti.

Il percorso di lotta del nostro collettivo è stato duro e a tratti drammatico, lo scorso anno, nel mese di ottobre, avevamo il presidente agli arresti domiciliari, i conti correnti bloccati e lo sgombero dai locali, sede della cooperativa. Solo le relazioni, il movimento, le alleanze e le buone pratiche hanno permesso che oggi RiMaflow potesse rinascere per l’ennesima volta e realizzare il suo scopo sociale: accompagnare fuori dalla precarietà e dalla povertà le vittime della crisi voluta dal sistema finanziario.

La Rete dei Numeri Pari è stata tra i primi a riconoscere l’innocenza di chi è costretto a derogare alcune leggi degli uomini per realizzare il primo dei principi dell’esistenza umana, la dignità di guadagnare, attraverso il lavoro, le risorse per il sostentamento proprio e per i familiari.

Il 17 ottobre parteciperemo all’assemblea per la costruzione di una piattaforma sociale che elimini la povertà, rispettando quelle che sono le condizioni di chi lavora, ma non basta! Vogliamo che sia rispettato l’ambiente, con la riduzione drastica di quelle pratiche di sfruttamento del territorio come le produzioni agricole intensive, l’eccessivo uso di pesticidi e agenti inquinanti, l’estrattivismo, l’iperconsumo che sottraggono risorse naturali alle nuove generazioni.

BASTERANNO 5 PASSI PER SCONFIGGERE LA POVERTÀ? LI FAREMO!

RiMaflow-Fuorimercato – S.O.M.S. Coop. Di comunità ar.l.